Media Center
Home / Raggi di cura APPROPRIATI

15/03/2024

Raggi di cura APPROPRIATI

Un nuovo episodio di “Dire Fare Curare”, il podcast realizzato da ab medica per raccontare storie di cura eccellenti attraverso la voce dei protagonisti, medici e pazienti.

Esce oggi il nuovo episodio della seconda stagione di “Dire Fare Curare”, il podcast di ab medica dedicato a storie di cura eccellenti, narrato attraverso la voce dei protagonisti: medici e pazienti. Ciascun episodio presenta una storia eccellente italiana, di ricerca, sanità e cura narrata da Matteo Caccia, storico conduttore radiofonico e autore di alcuni dei podcast di maggior successo in Italia.  Questa seconda stagione vede un elemento di novità, in ogni episodio una parola, la cui definizione, scelta da ab medica con Treccani, racconta una visione di cura responsabile, sostenibile, diffusa. Parole raccontate anche attraverso la copertina, grazie alle illustrazioni di Valentina Vinci, artista italiana, che le ha interpretate artisticamente. 

In questo secondo episodio “Raggi di cura APPROPRIATI”, la parola di cura è “APPROPIATEZZA”, introdotta dalla Prof.ssa Paola Mondani, Ricercatrice in Linguistica italiana presso Università Telematica Leonardo da Vinci. 

La protagonista è Paola, una designer di gioielli che vive a Roma e che scopre la vera natura della cisti sull’occhio che le è stata asportata durante un intervento chirurgico: un tumore, anzi, un carcinoma della pella cresciuto in profondità invece che in superficie. 

Grazie al Prof. Giuseppe Sanguineti, Direttore della radioterapia oncologica dell’Istituto Tumori Regina Elena, comincia così il suo percorso di cura: un’esperienza che le fa incontrare CyberKnife, la grande tecnologia robotica di ultima generazione in grado di effettuare una radioterapia mirata e frazionata. “un cagnolino che ti gira intorno e che ti sussurra che starai bene”, così lo definisce Paola. 

Ma CyberKnife è soprattutto un bisturi cibernetico di precisione che, muovendosi sinuosamente intorno al suo volto, la porta ad immaginarsi come una di quelle pietre che ogni giorno, plasma con il suo lavoro. Un cristallo, ma non fragile, al contrario forte e resistente, in grado di trasformarsi e di trasformare il suo vissuto e la sua malattia.

 

Puoi ascoltarla su Spotify* e su tutte le principali piattaforme audio.

Per restare sempre aggiornati con le uscite del podcast di ab medica puoi cliccare su segui e attivare la campanella per ricevere le notifiche sull’uscita degli episodi.