Robotica

AquaBeam

Home / Robotica / AquaBeam

Sistema robotico a getto d’acqua per l’iperplasia prostatica benigna

DESCRIZIONE

Il sistema AquaBeam è un device robotico unico e brevettato progettato per l’ablazione e l’asportazione di tessuto prostatico in soggetti con sintomi a carico delle basse vie urinarie provocati da iperplasia prostatica benigna (IPB).

Prodotto da

SEI UN OPERATORE SANITARIO?

I contenuti che seguono sono rivolti agli operatori sanitari, in quanto riferiti a prodotti appartenenti alla categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario

N.B.: Ai sensi e per gli effetti dell’Art. 76 D.P.R. 445/2000, consapevole della responsabilità e delle conseguenze civili e penali previste in caso di dichiarazioni mendaci e/o formazione od uso di atti falsi, nonché in caso di esibizione di atti contenenti dati non più rispondenti a verità, confermo di essere un OPERATORE SANITARIO.

CONFERMO

Funzionamento del sistema

AquaBeam si basa sulla combinazione di tre principi d’azione:

  • Acquisizione di immagini in tempo reale. Guida ecografica e cistoscopica intra-procedurale
  • Procedura robotica. Rimozione tissutale pianificata e accurata eseguita in maniera robotica dal software dedicato
  • Getto ad acqua. Idro-ablazione del tessuto target senza impiego di energia termica

Grazie all’impiego simultaneo delle tre tecnologie, AquaBeam è in grado di effettuare un’ablazione del tessuto prostatico completamente robotizzata, mirata e personalizzata in base all’anatomia del paziente.

La procedura con AquaBeam

La combinazione di imaging ecografico, visione cistoscopica, esecuzione robotica ed idro-ablazione portano ad una procedura completamente automatizzata e precisa. Il chirurgo dovrà semplicemente, una volta individuata la corretta immagine ecografica, pianificare gli angoli ed il contouring di trattamento, identificando le strutture nobili da preservare ed il tessuto in eccesso da rimuovere. Una volta confermato il trattamento, AquaBeam procede con l’idro-ablazione del tessuto seguendo con precisione millimetrica la pianificazione eseguita dal medico. L’operatore può in qualsiasi momento interrompere e modificare il piano di trattamento in base alle sue preferenze.

Vantaggi clinici

  • Disostruzione paragonabile a quanto si ottiene con l’impiego di altre tecnologie.

  • Riduzione sensibile dei tempi operatori.

  • Eliminazione dei potenziali errori operatore-dipendente.

  • Significativa diminuzione di impiego di energia termica.

  • Minori complicanze post-operatorie legate al sanguinamento. Da evidenze scientifiche si osserva un tasso di
    trasfusione medio pari a 1.9% per tutte le dimensioni prostatiche utilizzando la tecnica Aquablation. Altre metodiche come TURP, PVP o enucleazione riportano un tasso di trasfusione che può raggiungere il 7%, a causa della scarsa standardizzazione all’aumentare delle dimensioni prostatiche che porta ad un allungamento dei tempi operatori con conseguente aumento di rischio di sanguinamento e generalmente di complicanze perioperatorie.

Vantaggi per il paziente

  • Assenza di impiego di energia termica in fase di trattamento che consente di preservare maggiormente le strutture anatomiche prostatiche non interessate dall’ablazione.

  • Rimozione del tessuto in maniera robotica e targettizzata. In base all’anatomia del paziente, AquaBeam tratta solo il tessuto necessario eliminando il rischio di un trattamento manuale e troppo aggressivo o, al contrario, non abbastanza efficace in termini di disostruzione uretrale.

  • Elevata possibilità di conservare la funzione eiaculatoria qualora il paziente lo desideri.

  • Riduzione dei tempi di ricovero ospedaliero – con minore utilizzo di farmaci – e di ripresa delle normali attività quotidiane.

20/05/2024

about care, who is speaking today? Dott. Fantola

Perché optare per la chirurgia robotica da Vinci rispetto alla laparoscopia tradizionale nella Chirurgia Bariatrica? Lo abbiamo chiesto al Dott. Giovanni Fantola, Responsabile S.S.D. Chirurgia Metabolica e dell’Obesità all’Ospedale Oncologico Arnas G. Brotzu, Cagl...

12/05/2024

Giornata Internazionale dell’Infermiere

L’infermiere è cura. La Giornata Internazionale dell’Infermiere ci ricorda l’immenso valore degli infermieri e il loro ruolo fondamentale per la sostenibilità del sistema sanitario nel percorso di cura del paziente. Rispetto, appropriatezza, ascolto, dedizio...

10/05/2024

about care, who is speaking today? Dott. Falossi

Giornata Internazionale dell’Infermiere special edition! Oltre 20 anni di chirurgia robotica da Vinci hanno trasformato il ruolo dell’ infermiere all’interno del blocco operatorio. Ne abbiamo parlato con Stefano Falossi, coordinatore infermieristico blocco operato...

10/05/2024

about care, who is speaking today? Dott.ssa Davi

Giornata Internazionale dell’Infermiere special edition! In che modo il lavoro degli infermieri influisce direttamente sull’efficienza e sulla sicurezza delle operazioni all’interno della centrale di sterilizzazione? Quali sono le sfide più comuni affr...

22/04/2024

about care, who is speaking today? Prof. Bernante

about care, who is speaking today? Policlinico di Bologna special edition! Chirurgia robotica da Vinci, quali sono i risultati nel post-operatorio e a lungo termine? Quale feedback sulla tecnica full-robotic da Vinci nella resezione gastrica? Si possono ipotizzare ulter...

22/04/2024

about care, who is speaking today? Dott. De Iaco e Dott.ssa Perrone

about care, who is speaking today? Policlinico di Sant’Orsola special edition! Qual è il razionale che sta dietro alla chirurgia one step e come avete deciso di avviare questo percorso? Quali sono i benefici della tecnica full-robotic da Vinci? Lo abbiamo chiesto ...

28/03/2024

about care, who is speaking today? Dott. Puppo

Endometriosi special edition! Cosa significa lavorare con il sistema robotico da Vinci e quanto è importante il coinvolgimento dell’equipe? A proposito di #endometriosi, quale prospettive future per le donne che soffrono di questa patologia? Ne abbiamo parlato con il Do...

27/03/2024

about care, who is speaking today? Dott.ssa Cesana

Endometriosi special edition! Quanto è frequente nella donna e quali sono i principali trattamenti? Come è possibile integrare la Telemedicina nel percorso terapeutico dell’endometriosi? Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Maria Cristina Cesana, Dirigente medico 1° livel...

25/03/2024

about care, who is speaking today? Dott.ssa Ratti e Prof. Jovine

Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica: quanto è importante la formazione continua per il chirurgo epatico nell’approccio robotico? Quali sono i vantaggi della chirurgia robotica in questo scenario? Lo abbiamo chiesto in occasione dell’ HPB Liver Surgery Masterclass ch...

07/03/2024

about care, who is speaking today? Dott.ssa Filauro

A proposito di avvio dell’attività robotica da Vinci e di progetto Genesis ascoltiamo in questa intervista l’esperienza e i suggerimenti della Dott.ssa Francesca Filauro, Responsabile della Farmacia, Ospedali Galliera Genova

06/03/2024

about care, who is speaking today? Dott.Ruscito

La visione di chirurgia robotica dell’Asl Roma 1 raccontata attraverso la voce dei suoi protagonisti. Perché da Vinci? Lo abbiamo chiesto al Dott. Paolo Ruscito – Direttore UOC Otorinolaringoiatria | Presidio Ospedaliero San Filippo Neri.

05/03/2024

about care , who is speaking today? Dott.ssa Brusasco

L’avvio dell’attività robotica da Vinci e il coinvolgimento dell’equipe. In quest’intervista l’esperienza e i suggerimenti della Dott.ssa Claudia Brusasco, Anestesista rianimatore, Dirigente Medico responsabile della chirurgia robotica e urologica, Ospedali Galliera Gen...

  • 2020 February
    Three-year outcomes after Aquablation therapy compared to TURP: results from a blinded randomized trial. Urology. Peter Gilling et al.
  • 2020 April
    Transfusion rates after 800 Aquablation procedures using various haemostasis methods. BJU International. Dean Elterman et al.

Per maggiori informazioni scrivici

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
LE SOLUZIONI AB MEDICA